Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/nikosmee/public_html/wp-content/themes/aazon/inc/amazon-api.php on line 179

Nikon D5500 – Recensione con Immagini e Video di Esempio

Valutazione Editore

4.9/5 on April 1, 2016

Valutazione degli utenti

17 Recensioni

PRO

  • Eccellente qualità dell'immagine con ampia escursione dinamica
  • Compatta dinamica e leggera eppure con un corpo macchina ben costruito e impugnatura perfettamente progettata
  • 3.2" LCD pienamente articolato ideale per video e uso con treppiedi
  • Touchscreen che rende la navigazione dei menu e messa a fuoco davvero semplice
  • Impressionante  messa a fuoco nonostante sensore di misurazione a bassa risoluzione
  • Controlli Avanzati Auto ISO
  • Misurazione spot legato al punto AF
  • Buona qualità video 1080 / 60p con 4:2:2 uscite su HDMI
  • Picture Control piatto fornisce più ampiezza di campo quando il video è in post-elaborazione
  • Intervallometro incorporato con esposizione
  • Ottima durata della batteria
  • Wi-Fi  Incorporato

CONTRO

  • Sebbene con un buon dettaglio in JPEG, si potrebbero delle sbavature con ISO più alti
  • Manca il secondo quadrante di controllo che si trova sulla maggior parte delle concorrenti
  • Il buffer di memoria limitata influenza lo scatto continuo e l'accorpamento delle immagini  quando si utilizza il formato Raw
  • Nessun controllo dell'apertura o Auto ISO in modalità filmato
  • Nessuna simulazione di esposizione in live view
  • I pulsanti sono molto piccoli
  • App troppo limitata , spesso inaffidabile sullo smartphone
  • Manca il ricevitore GPS come nel modello precedente

VERDETTO

La Nikon D5500  è sicuramente una delle migliori fotocamere digitali compatte di livello basso o intermedio sul mercato.

La serie Nikon D5500 è stata a lungo una buona scelta per i fotografi che volevano una reflex digitale compatta molto capace e che offra un livello di entusiasmanti funzionalità che la rendono superiore rispetto alla serie D3000 che si trova al di sotto di essa. Con l’ultimo modello di Nikon – la D5500 – questa tendenza si conferma, anche se le differenze tra questa e la D5300 che la precede non sono enormi. La D5300, introdotta nell’autunno del 2013, ci ha impressionato per la sua qualità d’immagine, LCD flip-out, e set di funzionalità. Siamo stati meno contenti di suo sistema di menu e delle prestazioni live view.

 

Recensione Complessive

La Nikon D5500  è un fotocamera APS-C di medio livello che non potrebbe catturare la vostra attenzionein un primo momento, anche se dovrebbe. Si trova nel campo affollato di reflex digitali Canon e Pentax, così come le fotocamere senza mirino come da quasi tutti gli altri concorrenti.

Ciò che rende la D5500 diversa dalle altre non sono solo le caratteristiche prese in prestito da modelli di fascia superiore, ma il lavoro che l’azienda ha messo nel rendere la fotocamera piacevole da utilizzare. Essa si rivolge a persone che vengono da una fotocamera compatta e vogliono una macchina che gli consenta di fare scatti per un po’, o per gli utenti più avanzati che vogliono qualcosa di facile da portare in giro. Mentre ci sono stati certamente compromessi fatti per separare la D5500 dalla D7200, la maggior parte degli utenti del primo target di riferimento dovrebbe essere in grado di ‘tirare avanti’ facendo a meno delle caratteristiche superiori della seconda.

 

Le più recenti tra le recensioni dei clienti

amazon recensioni

 

Qualità Dell’Immagine Opinioni

La qualità delle immagini sulla D5500 è sostanzialmente invariato rispetto alla D5300, il che è una buona cosa. Il sensore 24MP CMOS APS-C, che manca di un filtro anti-aliasing, ha eccezionale risoluzione e basso rumore con una buona parte della gamma ISO. Il sensore – molto probabilmente prodotto dalla Sony – acquisisce una vasta quantità di gamma dinamica, che dà al fotografo una grande ampiezza di campo quando si lavora con immagini RAW. Pur essendo una fotocamera di fascia media, la D5500 ha un avanzato controllo su Auto ISO che normalmente è riservata ai prodotti più costosi.

nikon d5500

Non troverete molto disturbo di immagine sulla ‘grana’ in JPEG della D5500, che Nikon sopprime fino a superare gli ISO 3200, in cui il dettaglio fine comincia a farsi confuso. La massime sensibilità (ISO 12800 e 25600) sono piuttosto deboli, anche se sono utilizzabili quando si ridimensiona per la stampa o web. Quando si utilizza il formato Raw il disturbo diventa evidente a 3200 ISO, anche se non inizia a eliminare il dettaglio delle immagini fino a 12800 ISO.

Qualcosa che è facile da trovare  in giro, ma vale la pena menzionare (sulla D5500 e molte altre reflex digitali Nikon) è la sua tendenza sovraesporre un po’. A differenza, ad esempio, della D750, non è contemplato ‘influenzare’ il sistema di misurazione, che permetterebbe di evitare di prendere la compensazione dell’esposizione giù di una tacca. La mia soluzione era quella di ridurre l’esposizione di 1/3 stop e poi la raggruppare gli scatti. Se parliamo di modificare, non c’è modo per ‘micro-regolare’ gli obiettivii sulla D5500, quindi se avete un bel primo piano che è più vicino o più lontano dalla messa a fuoco ottimale, non si è fortunati. Le fotocamere mirrorless non hanno bisogno di una tale funzione, ma le reflex digitali lo hanno, in base alla nostra esperienza. Soprattutto ora che le risoluzioni stanno raggiungendo e superando i 24MP. Una menzione di merito a Ricoh per l’aggiunta di questa funzionalità per la Pentax K-S2.

Sebbene i video professionali possono superare la D5500 a causa della sua mancanza di controllo di apertura e Auto ISO, la D5500 produce comunque dei video di piacevole aspetto con un limitato contenuto di rumori e priva di disturbi. Supporta Full HD a 24p e 60p, e ora ha lo stesso controllo ‘piatto’ dell’immagine come altre fotocamere che Nikon ha recentemente dichiarato e che consente una più facile gradazione del colore in post-produzione. Se si vuole una uscita video a un registratore esterno, il D5500 può farlo su HDMI.

Nikon Maneggevolezza

Mentre i compromessi sono inevitabili su reflex digitali compatte, Nikon ha fatto un ottimo lavoro rendendo la D5500 facile da tenere e maneggiare. La D5500 è sorprendentemente leggera, ma non ha al tatto quella sensazione di prodotto plasticoso e a buon mercato come alcune altre fotocamere della sua categoria. Forse la parte migliore del design del Nikon D5500 è la sua impugnatura, che dà una sensazione di  sicurezza tra le mani. Una fatto deludente è che c’è un solo display nella fotocamera, in un momento in cui la maggior parte dei suoi concorrenti ne hanno due (la Canon SL1 / 100D e T6i / 750D sono notevoli eccezioni). Un altro problema è il design dei i pulsanti, che sono piccoli e sicuramente un compromesso al ribasso.

Oltre al suo mirino ottico di medie dimensioni, è anche possibile comporre le foto su un display LCD da 3,2″ completamente articolato. Lo schermo LCD rotante come questo torna utile sia per foto da scattare verso il basso così come per i video. Il display è anche touch, il che significa che è possibile toccare per mettere a fuoco o scattare foto, così come sfogliare le foto. Un ulteriore vantaggio è la possibilità di navigare attraverso il menu di scelta rapida della Nikon D5500, che altrimenti è frustrante da usare perché richiede di premere continuamente tasti.

nikon d5500 ocean

 

 

La D5500 è un affidabile strumento in quasi tutti gli aspetti. Il suo sistema autofocus 39 punti funziona rapidamente e con precisione (sebbene live view AF, che utilizza il rilevamento di contrasto, non è così efficiente). Qualcosa che ci ha colpito è stata la sua capacità di inseguire il soggetto, pur avendo un sensore di misura in bassa risoluzione. La D5500 può scattare in modalità continua a 5 fps, che è una ottima cosa. Una cosa non bella è la dimensione del buffer, che porta ad un arresto dopo appena 5-6 immagini Raw (le JPEG possono andare avanti per un po’). Questo riguarda anche il raggruppamento di immagini, si può prendere solo due sequenze quindi è necessario attendere che la macchina elabori per recuperarne altre. Una nota più positiva è invece la durata della batteria sul D5500, che è eccezionale – quasi il doppio di quella dei suoi concorrenti Canon e Pentax.

Conclusione e Amazon Prezzo

nikon logo

La Nikon D5500 può essere una macchina fotografica troverete sugli scaffali in luoghi come Target e Costco, ma non è da prendere alla leggera (non lo dico per scherzo). La D5500 dispone di un set completo di funzionalità, molte delle quali sono prese in prestito da modelli di fascia più alta, e li mette in un corpo compatto, ben costruito, e di facile presa. Il sensore della D5500 produce un’eccellente qualità d’immagine con una ampia gamma dinamica, e la sua uscita video è paragonabile ad altre fotocamere della sua categoria. Sarete in grado di scattare foto e video per molto più tempo rispetto ad altre fotocamere a obiettivo intercambiabile di medio livello , poiché la D5500 ha una durata della batteria che è 2-3 volte migliore rispetto a quella di altre fotocamere dello stesso livello.

Ahimè, la D5500 non è perfetta, con alcuni compromessi fatti per mantenere contenute le sue dimensioni, ed altri per tentare I clienti ad acquistare la D7200. La fotocamera è priva di un monitor secondario, i pulsanti sono molto piccoli, e il buffer si riempie rapidamente quando si utilizza il formato Raw. Le funzionalità video non sono complete, in quanto non c’è controllo dell’apertura, nè Auto ISO, nè zebra pattern o jack per cuffie. Se avete provato il Wi-Fi su fotocamere di altri produttori vedrete che Nikon ha qualche ritardo da recuperare nel reparto applicazioni smartphone, soprattutto quando si tratta di controllo remoto della fotocamera (che qui è punta e scatta).

Offre una buona selezione di funzioni con una qualità d’immagine impressionante, e la maggior parte dei suoi aspetti negativi sono cose che potrebbero influenzare principalmente professionisti. Ciò è stato fatto pe affrontare una concorrenza agguerrita delle reflex e fotocamere senza mirino di altri produttori, che producono altrettanto bene o meglio prodotti meno cari. Detto questo, presa nel suo insieme, la D5500 è un fotocamera digitale relflex buona per andare dovunque e che vale la pena considerare seriamente.